Informazioni sulla diagnosi

Smontaggio di cuscinetti a strisciamento in caso di danni

A cosa è necessario prestare attenzione durante il montaggio dei cuscinetti a strisciamento? Cosa è possibile dedurre dalla posizione del semicuscinetto e dall'aspetto del cuscinetto in merito alla causa del danno? Questo articolo vi fornirà le risposte.

Ecco alcuni accorgimenti da attuare in caso di smontaggio di semicuscinetti in caso di danni:

  • I semicuscinetti devono essere muniti di riferimenti indicanti la sede e la posizione nella linea dei cuscinetti di banco, in modo da poter ricostruire con maggiore chiarezza la dinamica all’origine del danno. Spesso oltre all’aspetto è infatti la sede a fornire indicazioni sulla dinamica all’origine del danno. In caso di flessione dell’albero motore sono ad es. soprattutto il primo e l’ultimo cuscinetto di banco lungo la linea a presentare tracce di usura unilaterali.
  • Devono essere documentati sia le condizioni di funzionamento (durata, tipo di sollecitazione) sia altri influssi, come ad es. l’olio utilizzato, in modo da permettere una migliore valutazione del danno.
  • Eventuali anomalie riscontrate su altri componenti del motore, come ad es. sull’albero motore, devono essere altrettanto documentate. Nella maggioranza dei casi si possono riscontrare danni sull’antagonista di strisciamento del cuscinetto a strisciamento. Spesso i danni sul cuscinetto sono anche conseguenti a danni su altri componenti del motore.
  • Al fine di consentire analisi successive, è inoltre opportuno prelevare un campione dell’olio utilizzato e conservare il filtro dell'olio. Eventuali residui di particelle possono essere rilevati e analizzati, il che potrebbe fornire degli indizi in merito alle possibili cause del danno.
  • Vanno documentati anche i valori di coppia necessari per allentare le viti del motore. Se le viti non sono serrate con la coppia corretta, si possono verificare dei movimenti relativi tra semicuscinetto e foro corpo.

Questo potrebbe interessarvi