Informazioni sulla diagnosi

Ricerca di guasti sul sistema ricircolo gas di scarico sui motori a benzina e diesel (2)

Consigli per la ricerca di guasti

Minimo non uniforme? Andatura a scosse all'avvio o durante la marcia? Scarsità di potenza? Valvola EGR sporca? Codice di errore P0102, P0103, P0401 o P0402 nella memoria guasti?
Il problema potrebbe essere il sistema EGR.
Vi mostriamo le possibili cause e i rimedi.

La più frequente causa di guasti nel sistema EGR è rappresentata da valvole EGR ostruite o cokifi cate. Il gas di scarico messo in ricircolo contiene, oltre a sostanze nocive sotto forma di gas,
anche particelle di fuliggine, in particolare nei veicoli diesel.
A causa della presenza di olio nell’aria di aspirazione si possono formare cokifi cazioni o ostruzioni. Questo fa sì che, prima o poi, la forza delle valvole non è più effi cace. La valvola EGR non può più essere aperta o rimane nello stato aperto.
Le conseguenze sono un andatura a scosse, un minimo non uniforme o scarsità di potenza.

Le cause di un’aria di aspirazione o di sovralimentazione con elevato contenuto di olio possono essere guasti nello sfi ato del monoblocco, cuscinetti usurati, una tubazione di ritorno dell’olio ostruita sul
turbocompressore, guarnizioni o guide dello stelo della valvola usurate, utilizzo di oli motore dalla qualità insuffi ciente o un livello olio motore troppo elevato. Depositi insolitamente elevati possono essere causati anche da un guasto nell’iniezione.

Benché le valvole EGR siano studiate per le temperature elevate nel sistema dei gas di scarico, si possono occasionalmente presentare danni causati dal calore alla valvola. Le cause possono essere un azionamento errato, una contropressione gas di scarico eccessiva o una valvola di scarico («valvola waste-gate») del turbocompressore che non si apre.
Probabilmente è anche presente una manipolazione («tuning») per aumentare la pressione di sovralimentazione.

Con le valvole EGR pneumatiche una possibile causa di guasti può essere ricercata in tutto il
settore dell’azionamento depressione (pompa a vuoto, tubazioni di depressione, valvole elettromagnetiche).

Le valvole EGR elettriche e le valvole elettromagnetiche possono essere azionate solitamente tramite una diagnosi dell’attuatore mediante il tester motore. L’azionamento di una valvola funzionante
è facilmente udibile a motore fermo.

Se dopo un danneggiamento si monta un nuovo EGR, ma il veicolo si comporta successivamente
come se la valvola non fosse stata sostituita, prima di tutto è necessario «imparare» di nuovo i dati del diEGRamma caratteristico necessari per il funzionamento.
Questo avviene tramite un giro di prova più lungo o tramite un punto di programmazione speciale per il tester motore, ad esempio «Regolazione di base».

Si sconsiglia la pulizia dei componenti EGR.
Se un componente dovesse eff ettivamente essere già guasto, la pulizia non porta alcun miglioramento.
Se componenti funzionanti vengono trattati in questo modo, possono danneggiarsi a causa della pulizia.
Un componente guasto va sempre sostituito con uno nuovo.

Maggiori informazioni sulla ricerca guasti nel ricircolo gas di scarico mediante reclami, possibili cause e rimedi, sono reperibili qui.

download

Questo potrebbe interessarvi