Informazioni sulla diagnosi

Danni ai cuscinetti a strisciamento: Danni da surriscaldamento

Il cuscinetto a strisciamento è fuso o kokificato? Nel semicuscinetto a strisciamento si riconoscono segni di grippaggio, usura dei bordi o danneggiamento? Qui scoprite come riconoscere le cricche da calore e i punti di fusione e cosa fare.

Introduzione

I danni da surriscaldamento sono il risultato di fenomeni termici drastici nel semicuscinetto a strisciamento correlati ad un forte attrito misto. Insieme a segni iniziali di grippaggio o grippaggio vero e proprio si possono pertanto riscontrare anche sempre cricche da calore, alterazioni cromatiche e punti di fusione.

La dissipazione del calore tramite il lubrificante gioca un ruolo decisivo in questo contesto. In assenza di dissipazione del calore si verifica un danno totale. Già con i primi fenomeni da surriscaldamento si verificano alterazioni localizzate della struttura e la resistenza a fatica del materiale si riduce. Nei punti interessati si formano cricche da calore.

 

Possibili cause

  • Danno conseguente dovuto all’aumento della temperatura in seguito a segni iniziali di grippaggio, grippaggio vero e proprio o usura dei bordi
  • Dissipazione del calore insufficiente tramite il lubrificante

Rimedio

In presenza di danni da surriscaldamento, si deve procedere alla sostituzione del cuscinetto e indagare sulle cause. Se si tratta di un danno conseguente, si deve eliminare la causa del danno primario. Se non si riscontrano altri danni del cuscinetto, si deve controllare il circuito del lubrificante e le sollecitazioni a cui è sottoposto il cuscinetto.

 

Cricche da calore

Descrizione

  • Si nota una rete di cricche
  • Punti di fusione e alterazioni cromatiche del semicuscinetto

Semicuscinetto di biella sul lato del cappello e sul lato del fusto Materiale composito acciaio-bronzo con rivestimento a galvanizzazione

 

-> In corrispondenza dello strato di scorrimento dei semicuscinetti grippati si notano evidenti alterazioni cromatiche e punti di fusione. La formazione di cricche è evidente soprattutto nella zona dei bordi.

 

Punti di fusione dello strato di scorrimento

Descrizione:

  • Si notano spostamenti di materiale e spalmature nella superficie di scorrimento
  • In concomitanza a cricche da calore e alterazioni cromatiche del semicuscinetto

 

Semicuscinetto di biella sul lato del cappello Materiale composito acciaio-bronzo con rivestimento a galvanizzazione

-> Nello strato galvanico si notano punti di fusione di colore bianco.

Alterazioni cromatiche dello strato di scorrimento o del dorso del cuscinetto

Descrizione

  • Alterazioni cromatiche che vanno da bluastro a nero nello strato di scorrimento o sul dorso del cuscinetto
  • In concomitanza a punti di fusione e distacchi/spostamenti del materiale

 

Semicuscinetto di biella sul lato del fusto Materiale composito acciaio-bronzo con rivestimento a galvanizzazione

-> Il dorso del cuscinetto in seguito a un punto di grippaggio del cuscinetto è colorato di nero.

Semicuscinetto di biella sul lato del cappello Materiale composito acciaio-bronzo con rivestimento a galvanizzazione

 

-> Si nota il colore di rinvenimento nello strato di scorrimento.

Questo potrebbe interessarvi